Lavoro, Civati (LeU): Vero record è la precarietà

Il vero record è la precarietà, per una legislatura da record di lavoro precario e povero
#

“La tendenza descritta dai dati Istat di novembre sul lavoro è quella consolidatasi durante tutto il 2017: aumento dell’occupazione, ma sempre occupazione precaria. Tra i dipendenti, come già da molti mesi, è prevalente l’incremento dei posti di lavoro a termine (+54 mila) rispetto a quelli stabili (+14 mila)”. Lo dichiara il segretario di Possibile, Pippo Civati, esponente di Liberi e Uguali.

“I precari – aggiunge Civati – sfondano quindi ogni record: 2.908.921. Mai così alti dall’inizio della serie storica. Ogni 10 nuovi lavoratori dipendenti, 8 sono precari. Il vero record è la precarietà, per una legislatura da record di lavoro precario e povero“.

  • 83
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati