Lavoro, Civati (LeU): Vero record è la precarietà

Il vero record è la precarietà, per una legislatura da record di lavoro precario e povero
#

“La tendenza descritta dai dati Istat di novembre sul lavoro è quella consolidatasi durante tutto il 2017: aumento dell’occupazione, ma sempre occupazione precaria. Tra i dipendenti, come già da molti mesi, è prevalente l’incremento dei posti di lavoro a termine (+54 mila) rispetto a quelli stabili (+14 mila)”. Lo dichiara il segretario di Possibile, Pippo Civati, esponente di Liberi e Uguali.

“I precari – aggiunge Civati – sfondano quindi ogni record: 2.908.921. Mai così alti dall’inizio della serie storica. Ogni 10 nuovi lavoratori dipendenti, 8 sono precari. Il vero record è la precarietà, per una legislatura da record di lavoro precario e povero“.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Post Correlati