Giorni migliori in tutte le librerie

Un piccolo manuale d’uso per unire la sinistra e soprattutto per provare a cambiare l’Italia.

#

Nelle prossime ore esce in libreria Giorni migliori, il libro che abbiamo curato con Stefano Catone e Francesco Foti.

Un libro che fa da ‘contesto’ al testo vero e proprio del nostro Manifesto, che stiamo elaborando collettivamente e che Possibile sottoporrà alla discussione e al giudizio di chi vuole offrire all’Italia un progetto, a sinistra e per la Repubblica.

Dalla semplice lettura del testo si comprenderà come sia molto distante da ciò che si è visto al governo in questi anni, nelle scelte, nelle parole, nell’idea stessa di politica.

Sarà mia cura fare avere Giorni migliori a tutti i nostri interlocutori, come fosse un piccolo manuale d’uso per unire la sinistra e soprattutto per provare a cambiare l’Italia.

Non abbiamo atteso che si chiarisse il quadro intorno a noi, abbiamo provato a chiarirlo, a indicare soluzioni, a scrivere un programma che potesse unire i diversi soggetti intorno a una proposta di governo. Lo abbiamo fatto insieme, nel confronto, nell’approfondimento, nel merito, come sempre ci ricorda Andrea Pertici.

Non è un testo prendere o lasciare, è un invito al confronto e alla discussione politica, fatta di parole e di numeri, di aperture e di coperture, grazie anche al lavoro instancabile di Davide Serafin.

Non è un testo collettivo perché lo hanno scritto tre persone, ma perché lo hanno scritto decine di persone, che hanno letto, studiato, osservato, riflettuto e discusso ciò che proponiamo.

Non è un testo banalmente elettorale, ma cerca l’approfondimento culturale e politico di alcune questioni che ci riguardano in profondità, nel corso della «grande transizione matrioska» nella quale siamo inseriti.

Unire la sinistra è facile, se sai come farlo, con un progetto ambizioso e però razionale, con una prospettiva chiara, con parole di coerenza, impegnative per tutti coloro che le sottoscrivono.

Buona lettura, dunque. Come già in passato, le vostre recensioni, osservazioni e critiche faranno parte del testo che leggete, che esce in libreria riveduto e corretto, arricchito dalla nostra discussione estiva.

  • 185
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati