Diciotti, Civati: Voto contrario M5S è truffa agli elettori

#

“Matteo Salvini è stato assolto dal Movimento 5 Stelle. Dopo anni di promesse sui tagli dei privilegi di fronte a una scelta importante, come quello sulla Diciotti, ha prevalso la ragion di governo: la magistratura non potrà verificare l’operato del ministro dell’Interno. Di Maio, Toninelli e l’intero M5S hanno sostanzialmente avallato il fatto che Salvini è al di sopra della legge, delegando a una consultazione online ‘orientata’ dal suggerimento al voto. Questa è una truffa agli elettori, quei milioni di persone non iscritte alla piattaforma del Movimento. I 5 Stelle si sono presentati come paladini della giustizia e della trasparenza, ma di fronte a un atto concreto hanno pensato a salvaguardare il posto ministeriale”. Lo dichiara Giuseppe Civati, fondatore di Possibile, commentando l’esito del voto online organizzato dal Movimento 5 Stelle sull’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini.

“È ridicola – aggiunge Civati – la motivazione data da Di Maio e Toninelli: questo sulla Diciotti è un caso specifico. Certo, lo è perché mette in discussione la tenuta dell’alleanza, anzi della sudditanza del Movimento 5 Stelle verso la Lega. Ma sotto il punto di vista della coerenza è uguale a qualsiasi altra situazione: i magistrati chiedono verificare se la condotta di un esponente politico ha infranto la legge. E la verità è che Salvini, dopo aver letto le carte, ha capito di correre di una condanna. Per questo ha chiesto l’assoluzione a Di Maio, che l’ha concessa dopo questa surreale consultazione”.

  • 436
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati