Politica industriale

temporaneo dell impianto di cracking di porto marghera conseguente

17 Feb: Quale futuro per la Chimica Verde e per Porto Marghera?

Il 19 febbraio la protesta dei lavoratori chimici culminerà in una manifestazione nazionale a Roma: noi siamo dalla parte delle migliaia di lavoratori che rischiano il posto di lavoro e vorremmo anche vedere una volontà politica da parte del governo Italiano di impedire il disimpegno di Eni e Versalis e di pretendere la riconversione del settore nella direzione della chimica verde. Per dare certezze a chi vuole lavorare e speranze per il nostro ambiente.

  •  
  •  
  •  
  •  

15 Feb: LAVORO, KAVO PROMEDI, PASTORINO (POSSIBILE): “ Precedente gravissimo. Far West industriale”

Quello che è successo alla Kavo Promedi rappresenta un precedente pericoloso e grave per tutto il mondo del lavoro. Si è cominciato da una realtà come quella della Kavo perché è più facile smantellare i diritti a partire dalle piccole aziende. Portando via i macchinari di notte, con un gesto violento e illegittimo, oltre che fraudolento.

  •  
  •  
  •  
  •  
>>>ANSA/ ILVA: RIESAME CONFERMA SEQUESTRO PER RISANARE IMPIANTI

09 Feb: Ilva: la politica dell’improvvisazione industriale

Ci sono voluti nove Salva Ilva, tre giorni di sciopero degli operai di Cornigliano e molti mesi di confusione per giungere all’esito positivo del tavolo tra Sindacati e Governo. Risultato certamente importante quello arrivato al tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico, alla presenza della viceministra Bellanova.

  •  
  •  
  •  
  •