Festa animalista di Possibile: per un dialogo tra tutti gli attori del settore

In attesa di sapere se finalmente il capitolo relativo alle uccisioni verrà stralciato dal Piano Lupo, Possibile è al lavoro per preparare la sua prima Festa Animalista. Non sappiamo se sia la prima volta per un Partito, ma noi siamo certi che il cammino dei diritti debba coinvolgere tutti e da mesi stiamo conducendo insieme alle principali associazioni animaliste un percorso in tal senso, che ha visto come ultimo appuntamento in ordine di tempo il bel panel su benessere e diritti degli Animali durante la Costituente delle Idee.

Organizzeremo dunque una festa per l’inizio dell’estate, la immaginiamo come un’occasione di approfondimento, confronto e laboratori sulle tante tematiche e le esperienze che incidono sul rapporto Uomo/Animale: dalla ricerca scientifica, alla tutela della fauna selvatica (lupi e cinghiali ovviamente compresi), dagli stili di vita alla sostenibilità, dal valore educativo a quello riabilitativo, dalla salute alle opportunità lavorative e tanto altro ancora.

Ci confronteremo con associazioni, educatori, nutrizionisti, ricercatori, scrittori, artisti, imprenditori, professionisti e medici veterinari cercando un dialogo anche tra posizioni differenti ma con il comune intento di trovare una strada che abbia come bussola la comune  convivenza e il rispetto dei diritti.

Siamo certi che sarà un’occasione di confronto importante e stiamo cercando il luogo adatto dove accogliere ospiti a due e quattro zampe.

Chi vuole dare una mano con l’organizzazione può scrivere a [email protected].

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati