Comitato organizzativo

Come spiegato nel nostro Statuto, il comitato organizzativo di Possibile è un organo esecutivo.

Il Comitato organizzativo assiste il Segretario nella gestione del partito e in particolare si occupa di:

  • gestire il tesseramento, approvare l’iscrizione dei singoli, la creazione dei comitati e l’assegnazione degli iscritti agli stessi;
  • approvare l’utilizzo del nome e del simbolo di Possibile per iniziative o su strumenti di comunicazione di carattere locale o nazionale;
  • amministrare il database, il sito, e gli strumenti tecnici dell’Associazione;
  • promuovere e coordinare, sulla base delle indicazioni del Comitato scientifico, le campagne dell’Associazione e procedere al successivo coordinamento delle stesse;
  • gestire la comunicazione, creando contenuti ad hoc, amministrando i canali web, stimolando e sollecitando la partecipazione della comunità dei tesserati e degli iscritti al database;
  • organizzare gli eventi nazionali;
  • curare la raccolta fondi e la tesoreria, e presentare un rendiconto trasparente della situazione finanziaria;
  • gestire gli adempimenti amministrativi;
Inoltre, il comitato organizzativo stabilisce collegialmente con il comitato scientifico modalità di coordinamento delle rispettive attività.

Ne fanno parte Nadia Arace, Beatrice Brignone, Thomas Castangia, Giampaolo Coriani (tesoriere), Paolo Cosseddu (coordinatore), Emanuela Eboli, Daniela Filbier, Francesco Foti, Gabriele Guidi, Elly Schlein, Paolo Sinigaglia.

È possibile contattare il comitato e il personale operativo di Possibile attraverso una serie di indirizzi mail:

Tutte le comunicazioni pubblicate dal Comitato organizzativo sono reperibili cliccando qui.

Leave a comment