Lavoro

#

18 Apr: Dalla parte dei lavoratori del Porto di Gioia Tauro

La protesta si delinea forte e prolungata: 10 giorni tra blocchi autostradali e iniziative spontanee che devono essere anche la nostra lotta. Perché non si tratta solo di impedire i licenziamenti con operazioni di tagli salariali o con trattative estenuanti che attutiscano le conseguenze dei licenziamenti, si tratta soprattutto di progettare investimenti e completamenti strutturali che il governo non mette in agenda.
#

07 Apr: Quel nesso inscindibile tra partecipazione e lavoro

Per la prima volta, la Cgil ha deciso di spendersi per promuovere una legge di iniziativa popolare per intervenire in merito ad una delle grandi questioni della contemporaneità, qual è il lavoro. E, attraverso una mobilitazione di ampiezza straordinaria, smentisce quel luogo comune che la vedrebbe afflitta da irreversibile declino – perlomeno sotto il profilo dell’iniziativa politica se non sotto quello della rappresentanza.
#

06 Apr: In marcia contro il caporalato

Si chiama caporalato ma c'è dentro un bel mazzo di questioni che ci stanno terribilmente a cuore: c'è il lavoro svilito che considera le persone un tanto al chilo, c'è la criminalità che si organizza tra i buchi dei mancati controlli, c'è l'immigrazione che diventa manovalanza a disposizione delle mafie e c'è l'indifferenza intorno che consuma senza porsi troppe domande.
#

19 Mar: Con passione, cordialmente: perché non possiamo continuare a penalizzare i professionisti della cultura

Ma davvero per pubblicizzare un’iniziativa bella e importante come quella che il FAI organizza da decenni è necessario abbassarsi a creare contrapposizioni inutili e dannose, anzi, inutili in quanto dannose? Ma davvero è necessario mettere l’uno contro l’altro i volontari e i professionisti dei beni culturali, a discapito del ruolo di entrambi (ma ovviamente soprattutto di quello dei lavoratori, che hanno, in questo caso, di più da perdere)?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

15 Mar: Il governo Renzi e i voucher

Coloro che hanno definitivamente smantellato l’occasionalità del ricorso ai voucher e che nulla hanno fatto di fronte all’esplosione del loro uso (e abuso), coloro che hanno sempre difeso i voucher, ora negano qualsiasi responsabilità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

09 Mar: Lavoro autonomo, Civati-Maestri: «Respinto nostro odg per estendere le tutele ai collaboratori parlamentari»

Avevamo presentato un ordine del giorno alla proposta di legge sul lavoro autonomo in discussione alla Camera che riguardava le tutele da estendere ai collaboratori parlamentari. Un Governo come questo che dice di avere tra le sue priorità l’emersione del lavoro nero, o sottopagato, avrebbe dovuto cogliere la palla al balzo e, accogliendolo, rimarcare l‘urgenza di dar seguito a un ordine del giorno approvato nell’agosto 2015 che sottolineava la mancata regolamentazione, in particolare sotto un profilo qualitativo, della figura professionale del collaboratore parlamentare e le distorsioni e le irregolarità di cui è oggetto, rilevate anche dal rapporto 2014 dell’Istituto di ricerche sulla pubblica amministrazione (IRPA).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

16 Feb: Le odiose disparità di trattamento a danno dei Vigili del fuoco

Un elicotterista dei VVFF, professionista altamente specializzato, prende 900 euro in meno di un elicotterista della forestale, assorbita dai carabinieri: si tratta di una macroscopica e odiosa disparità di trattamento. Abbiamo presentato diverse interrogazioni per sollecitare il Governo ad operare un intervento risolutivo e serio. L’occasione per agire concretamente ora è data dai decreti attuativi della legge Madia sul riordino delle carriere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

13 Feb: ILVA: la strategia del governo si fonda su basi del tutto incerte

La procedura è sospesa fino al 31 marzo prossimo, la seconda sospensione dopo la prima di novembre 2016, nonostante l’accordo raggiunto tra le Procure di Milano, di Taranto e la famiglia Riva a dicembre scorso. E’ stata, a quanto pare, la stessa famiglia Riva ad aver chiesto nuovamente la sospensione dell’accordo. A questo punto, almeno per il momento, salta tutto il programma sul quale il Governo aveva costruito l’iter di privatizzazione, di messa a norma e quant’altro riguardante lo stabilimento di Taranto. Appare chiaro, quindi, che il Governo ha costruito una strategia su un assunto assolutamente incerto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

09 Feb: L’Ispettore di sodio nel mare del lavoro nero

Diamo uno sguardo ai numeri del nuovo Ispettorato Nazionale del Lavoro, la pianta organica del nuovo Ispettorato, è pari a 6046 unità, compresi i livelli dirigenziali. Abbiamo tentato una verifica di questo numero
stimando il numero effettivo degli operativi che effettuano le verifiche presso i luoghi di lavoro. Sarebbero 4880. Sono sufficienti?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

03 Feb: Quel problema chiamato realtà

Se cercate interlocutori, ripartite dalla realtà, dagli strumenti per cambiarla, dagli obiettivi che diano senso alla politica e dignità alle persone. Senza timidezze. Perché il mondo così non funziona: si prepara solo alla sostituzione dei lavoratori con robot e androidi. Che non vanno pagati, certo, ma non consumano. E forse è il caso di iniziare a pensarci, rispolverando antiche letture e individuando soluzioni inedite.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •